Alvito / Meditando con il calendario dell’Oasi

(In anteprima il sacerdote-esorcista dell’Oasi Betania di Alvito, Don Alberto Mariani)

10 Ottobre 2020 – Sabato – 27a settimana del Tempo Ordinario – Vangelo del giorno: Lc 11,27-28

Dal Vangelo secondo Luca
In quel tempo, mentre Gesù parlava, una donna dalla folla alzò la voce e gli disse: «Beato il grembo che ti ha portato e il seno che ti ha allattato!». Ma egli disse: «Beati piuttosto coloro che ascoltano la parola di Dio e la osservano!».

Parola del giorno: ‘Beato il grembo che ti ha portato e il seno che ti ha allattato!’.

Una beatitudine che viene su dal popolo per bocca di una donna. Semplice, spontanea; ma soprattutto ispirata; nata da una fede semplice e da un cuore femminile che sa quello che dice e – presumibilmente perché anche lei mamma – sa anche quanto possano valere e fare presa nel cuore di Gesù quelle parole. Consideratelo pure come un mio limite, ma non riesco proprio a vedere in quelle parole l’invidia di una madre verso un’altra madre, come qualcuno pensa. Semmai posso capire che, da parte sua, la donna coraggiosa che dà voce al suo pensiero, possa aver sofferto per i figli. Ma anche questo importa poco. Tanto più che Gesù stesso provvede a fare ordine e offre una parola consolante che vale anche per lei: è beato chi si nutre della parola di Dio e la mette in pratica. C’è la Madre e ci possiamo entrare tutti!

A cura del sacerdote-esorcista
dell’Oasi Betania di Alvito
Don Alberto Mariani

Potrebbe piacerti anche...

Lascia un commento